Altea la perla della costa Blanca

Altea Sabato mattina, io e la mia ragazza decidiamo di andare al mare. Ma dove? Abbiamo voglia di vedere un posto nuovo e decidiamo di incamminarci verso sud, verso Alicante, ci hanno parlato di un paesino sul mare si chiama Altea ed è a circa 100 km da Valencia…un’ora di autostrada senza traffico, (mi ricordo ancora le ore fermo in fila quando andavo ad ostia….) e siamo li.

Appena arrivati si vede dietro un promontorio il profilo dei grattacieli di Benidorm, la riccione della Costa Blanca, ma Altea no, è diversa, è un paesino dove le case bianche si affacciano sul mare. La spiaggia si protrae per alcuni chilometri e il mare è bellissimo, pulitissimo, l’unica pecca di questo posto è che non c’è sabbia ma brecciolino bianco misto ad un po’ di sabbia… Per prima cosa facciamo una lunga passeggiata e poi un bel bagno, l’acqua è ancora fredda ma il sole è molto forte e si fa presto ad abituarsi all’acqua. La spiaggia è quasi deserta e si sentono solo le onde del mare, bellissimo!

Dopo aver preso un po’ il sole ed esserci asciugati decidiamo di andare a prenotare in un ristorante specializzato in paella (Arroceria) che è proprio vicino all’ingresso della spiaggia, sembra davvero carino con una bella terrazza che si affaccia sul mare. Accanto al ristorante c’è una pensione a 2 stelle (Hostel El Trovador) dove ci fermiamo a berci una cerveza e “picar”, stuzzicare qualche aperitivo, mentre vicino a noi c’è già chi mangia pesce e patatine fritte… Eccoci di nuovo in spiaggia a crogiolarsi al sole, si fanno le 15 è ora di pranzare. Entriamo nel ristorante (si chiama Telon e si trova lungo la strada che porta al paese, Edificio costa bella 15) c’è già molta gente e la terrazza è praticamente piena, fortuna che abbiamo prenotato. I camerieri sono gentili e il posto è davvero carino. Ottima la scelta di pesce e moltissime le varietà di Arroz (riso-paella) noi dopo calamari a la plancha e pesci fritti decidiamo di prendere una Arroz Negro fatto con il nero di seppia, pesce misto e verdure, Buonissimo!
Alla fine siamo molto sazi e il cameriere “ci sgrida” perchè non abbiamo finito la paella… Il prezzo è buono, visto che il ristorante è elegante e il posto carino, circa 30 euro a persona, dolce e bibite incluse.

Chiudiamo l’escursione con una lunga passeggiata al paese antico di Altea e al porto. Le case bianche e veicoli stretti e il porto con la piazza e le palme sono davvero da non perdere. Sicuramente torneremo presto ad Altea…

Qui di seguito un video di Altea fatto dal sottoscritto

[youtube bLFl6aKTKd8&rel=0]

Articoli più letti:

1 Comment on "Altea la perla della costa Blanca"

  1. complimenti alex gran bel video ciao

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi