Viaggiare a Valencia low cost

indexUn decennio di sviluppo audace ha dato alla terza città della Spagna alcune delle architetture più suggestive del paese, aggiungendosi alla ricchezza di eleganti edifici in stile liberty, così come alla gloria dei monumenti gotici e rinascimentale che costeggiano le strade. Con musei dinamici, una scena del ristorante fiorente, una vivace vita notturna, mille negozi e miglia di calda spiaggia, Valencia è sicuramente piena di esuberanza mediterranea ed ha una eccellente rete di collegamenti marittimi, aerei e terrestri.

Perche’ andare?

Un clima mite, con 300 giorni di sole all’anno e una temperatura media di 19º C rendono Valencia una meta ideale in qualsiasi periodo dell’anno. Una cucina ricca e variegata il cui principe è il riso preparato in vari succulenti modi, con paella come il piatto di fama mondiale e i sette chilometri di spiaggia su cui trovare il vostro posto ideale sono un altro richiamo internazionale. Scegli tra spiagge della città, che si può arrivare a da spiagge metropolitana o tram, o più incontaminate, come El Saler, nel Parco Naturale di Albufera.

A Valencia c’è sempre qualcosa da festeggiare. Le sue feste più importanti son Las Fallas, quando la città è piena di gigantesche sculture che vengono bruciate, segnando fragorosamente l’arrivo della primavera. Altri festival includono Maritime Settimana Santa, la processione della Madonna degli Abbandonati, il valenciano Corpus Domini e la Fiera di Luglio.

La citta’ è sicuramente uno dei principali hub di comunicazione spagnolo sul Mediterraneo. L’accesso alla città dall’aeroporto Manises è veloce, con servizi di autobus, metropolitana e taxi a disposizione. Sono due le linee di metro che collegano l’aeroporto al centro della città e al porto: la linea 3 e la linea 5. La stazione della metropolitana si trova sotto il terminal dei voli nazionali. Il tragitto dura circa 25 minuti. Il biglietto costa €4.90 (3.90 + €1 per la tessera)

  • Al centro della Città: linee 3 o 5 – Fermata Xativa.
  • Alla Stazione del Nord: linee 3 o 5 – Fermata Xativa.
  • Alla Stazione Joaquin Sorolla: linee 3 o 5 – Fermata A. Guimera e linea 1 – Fermata J. Sorolla.
  • Al porto: linea 5 – Fermata Grau Canyamelar.

Per il centro si potrebbe optare anche per l’Aero-Bus, in azione dalle 6 alle 22 ogni 20 minuti. Costa 2.5 €.

L’aeroporto si trova alla periferia di Valencia, ed ha collegamenti aerei per numerose destinazioni in Spagna tra cui Madrid, Palma, Gran Canaria, Ibiza, Asturie, Bilbao, Malaga, Siviglia, Santiago de Compostela, e Tenerife, così come i voli internazionali low budget verso e dal Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Romania e Belgio.

Quali le compagnie aeree che arrivano qui? Sicuramente per risparmiare ci sono i voli low budget per eccellenza  come easyJet e Ryanair, Germanwings e Vueling, ma potreste trovare offerte convenienti anche con Air France or Swiss Air, con la Iberia Air, e con compagnie blasonate come Alitalia, Lufthansa, la British Airways e KLM.

La Regione ha anche una vasta rete stradale, compresa l’autostrada AP-, che segue la costa del Mediterraneo, e la A-3 che va a Madrid. Valencia è anche un nodo ferroviario importante tra le città internazionale e dei servizi regionali. La stazione principale è la Estación del Norte, situato nel cuore della città. I principali servizi sono i treni ad alta velocità AVE che coprono la distanza tra Madrid e Valencia in circa 100 minuti, ei servizi Euromed, che offrono collegamenti tra Valencia e Barcellona in circa tre ore.

Dal porto di Valencia ci sono in programma dei traghetti per l’Italia, Maiorca, Ibiza e Minorca.

 

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi