Le spiaggie e il mare di Valencia

Spiaggia-de-La-MalvarrosaLa città di Valencia, terza in Spagna, ha diverse spiagge da visitare, tradizionali e adatte alle famiglie. Quindi prendiamo i nostri pantaloncini e la nostra crema solare, e andiamo ad esplorare le varie spiagge a breve distanza dal centro di Valencia.

spiaggia Malvarosa a Valencia

La spiaggia principale che la maggior parte i visitatori e anche i locali amano a Valencia  è quella più vicina alla città, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, sia in autobus, o prendendo il tram dal centro della città.

Questo particolare spiaggia di Valencia non ha mai visto uno sviluppo abnorme, soprattutto se la si confronta con altri grandi spiagge della zona come ad esempio quelle di Benidorm. Proprio per questo questa zona della città non ha mai esperito piani di costruzione di massa, rimanendo in gran parte priva di disordine, pulita, sicura, ed è quindi  popolare tra la gente del posto. La spiaggia ha solo servizi di base, anche se, verso la parte centrale (e anche una zona verso il porto e dopo l’hotel “Las Arenas”) ci sono alcuni bar e ristoranti a lato della spiaggia, anche se piuttosto cari. Non a caso i Valenciani spesso portano un pranzo a sacco in spiaggia.

La spiaggia Malvarosa è divisa in tre aree principali, che sono Malvarrosa, Las Arenas e la spiaggia Patagona, tutte pulite, adatte ai bambini e luoghi ideale per trascorrere in relax la vacanza.

  • spiaggia di El Saler, Valencia

Un po  fuori città, e ancora molto popolare tra la gente del posto è anche la spiaggia di El Saler. La spiaggia di El Saler si trova a sud e vi si accede solo su strada, attraverso la strada Vsaler-large-1-30 e poi il CV-500 in direzione di El Saler, anche se esiste un servizio di autobus dal centro della città. La spiaggia è una zona naturale di sabbia spazzata dal vento, lunga quasi 5 o 6 chilometri di lunghezza, circondata da meravigliose dune di sabbia che aspettano solo di essere esplorate. La spiaggia ha anche un club di golf ben noto, el Campo de Golf El Saler: qui molti nomi famosi del mondo del golf hanno affrontato l’ impegnativo percorso. Adiacente il Parco Naturale La Albufera, da esplorare attraverso le varie escursioni in barca che sono disponibili sul lago naturale.

 

  • spiaggia di Port Saplaya, Valencia

Questa spiaggia è anche tranquilla, ma ha strutture molto migliori rispetto alle altre 2, soprattutto a livello commerciale. Facilmente raggiungibile con la doppia V-21, oppure si va in metro (fermata Rafvista-generalelbunyol), poi si prende un autobus o taxi dalla stazione fino alla vicina zona della spiaggia. Non solo ha una meravigliosa spiaggia, ma ci sono molti negozi nel centro commerciale Alcampo di fronte alla spiaggia, emerso a sua volta da una vecchia zona portuale di mare usato per l’esportazione dei famosi dadi chufa (noci di tigre) che vengono coltivate nella zona. Passando attraverso il centro commerciale, ci si ritrova infatti nel porto turistico tra barche ormeggiate vicino a giardini tropicali, bar, negozi.

  • spiaggia Sagunto

puerto-de-saguntoLa spiaggia di Sagunto è un po’ più lontano dalla città ed è raggiungibile via terra (V-23) e la ferrovia abbastanza facilmente. Si trova a soli 20 minuti di auto dall’aeroporto di Valencia troppo. Sagunto è un antico insediamento romano ed è diviso tra la città di Sagunto e la zona della spiaggia che è abbastanza affollata in estate.

La città in sé è molto bella, e da vedere sicuramente sono la piazza principale e i resti romani, tra cui un antico anfiteatro. La spiaggia in sé ha molti bar e ristoranti lungo la strada principale che costeggia il bordo.

 

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi