Bimbi mascherati gratis al Museo della Scienza dal 18 al 20 dicembre

211218_466x317El Paseo de Arbotantes del Umbracle alla Città delle Arti e delle Scienze si rendeprotagonista del 17 dicembre-6 gennaio della passeggiata più natalizia che ci sia nella città di Valencia, con numerose attivita’ a diposizione, tutte da godere con la famiglia e con gli amici: potrete trovare una bellissima pista di pattinaggio con  intrattenimento musicale, con più di 30 punti mercato, un angolo “solidale”, ‘foodtrucks’ e fino a un photocall con più di 200 oggetti tematici per coronare con immagini divertenti le feste di Natale 2015. L’offerta si completa con tantissime attrazioni di stampo ecologico.

Inoltre segnaliamo una bella iniziativa: i bimbi mascherati entrano gratis al Museo della Scienza dal 18 al 20 dicembre 2015! È una delle attivita’ legate alla Escuela del Espacio che riunisce i contenuti dedicati all’astronomia della Città delle Arti e delle Scienze.

Il Museo collabora anche sul  Progetto Odysseus II, il concorso che guarda al corso dell’ultimo decennio dello spazio.
Da Venerdì 18 a Domenica 20 dicembre, i bambini dai 4 ai 12 anni, che arrivano mascherati come gli eori dello spazio a tema avranno accesso gratuito al Museo della Scienza. Guidati da alieni o dagli astronauti,  si puo’ spaziare nel costume come si vuole: dal film di fantascienza preferito (Star Wars impera) agli eroi spaziali di tutti i tempi, ma anche vale travestirsi da pianeti, con contorno di lune e stelle. Ogni bambino deve essere accompagnato da un adulto, che può anche essere travestito sguendo il tema proposto. Solo ricordate che verra’ dato libero accesso solo ai bambini.

Si tratta di un’attività compresa nella seconda edizione di ‘La Scuola Spazio’ di raccolta attività, mostre e contenuti delle Ciutat de les Arts i les Sciences legati all’astronomia. I visitatori possono chiedere alla reception del Museo il ‘Pasaporte del Espacio’ dove i apporra’ un timbro dell’attività nella casella appropriata. Tutti i bambini di età inferiore a 8 anni che superano almeno 5 prove e quelli da 8 anni in sù, che attestano il superamento di 8 prove prima del 22 maggio 2016 possono entrare in un sorteggio dopo aver consegnato il passaporto. Tra i premi, è prevista una visita all’Osservatorio di Aras de los Olmos per due.

Oltre alla Scuola di Spazio la Città delle Arti e delle Scienze sta lavorando con l’Istituto Nazionale per la Tecnologia aerospaziale nel Progetto Ulisse II al fine di ispirare e attrarre i giovani dall’Europa verso il mondo di esplorazione dello spazio. Ci sono tre categorie: Skywalker (bambini 7-13 anni), Pionieri (14 a 18) ed Explorers (Esploratori da 17-22 anni). Nella categoria Skywalker, i bambini devono essere presentate entro il 31 marzo 2016 un disegno su alcuni dei temi del concorso.

Alla categoria Pionieri possono partecipare i giovani da 14 a 18, che si esibiranno in squadre di 2-3 studenti, coordinati da un tutor, con  una ricerca su alcuni dei temi del concorso. La categoria Explorers è rivolta a università tra i 17 e i 22 anni con l’intenzione di riunire 1 o 2 squadre di ricerca. Il termine per presentare un lavoro in queste due categorie è il 15 gennaio 2016. Tutte le informazioni sulle attività sono disponibili sul sito web dedicato.

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi