Mostra di prodotti valenciani al Mercado de Tapinería

567x800xXmas-Market.jpg.pagespeed.ic.LPjGIApDKHQuesta volta ci siamo chiesti cosa poteva interessarvi tra i vari e diversi eventi di Valencia.

Essendo Italiani, amiamo tutti i prodotti tipici e naturalmente il nettare di Bacco che si riversa copioso sulle tavole anche in terra iberica e nella Comunidad Valenciana. A questo proposito, il Mercado de la Tapinería ha ospitato in questi giorni una mostra di prodotti tipici di Valencia chiamata Xmas Market.
L’evento è stato organizzato da PROAVA (Promoción Agroalimentaria de Calidad de la Comunidad Valenciana), una organizzazione non-profit che riunisce più di 200 organizzazioni nel settore alimentare tra aziende vinicole, cooperative, aziende alimentari tradizionali, Denominazioni di Origine. Il Xmas Market ha coinvolto quasi venti produttori e un totale di 16 aziende alimentari di Valencia che han partecipano durante questo fine settimana al “Mercatino di Natale”, organizzato nel Mercato de la Tapinería  di Valencia dall’associazione PROAVA (responsabile anche dell’organizzazione della Mostra de Vins i Aliments Tradicionals tiene ogni anno nel  letto prosciugato del fiume Turia).

Lo spettacolo, che si e’ svolto da Giovedi 11 a Domenica 14 2014, riunisce sei cantine (Arráez, Sebirán, La baronía de Turís, Vegalfaro, Los Frailes e Sierra Norte), due fabbriche di birra (Tyris e Galana), tre macellai (Amadeo, Isidora e Yeves), due forni / panetteria (El Antiguo Obrador y Hermanos Yuste), Hidromiel la Vikinga, Quesería Tot de Poble e Quemaíto Elda.

La manifestazione prende il testimone di quella conclusasi un anno fa nei locali del CdT di Valencia ed e’ stata creata con l’obiettivo di sottolineare e diffondere la qualita’ dei magnifici prodotti valenciani per un largo consumo locale proprio nella zona di Valencia. Durante la celebrazione nella manifestazione si son potute gustare tutte le specialità preparate dagli espositori, oltre a poter acquistare la maggior parte di questi prodotti a prezzi molto competitivi.

Per degustare i vini, le birre, i liquori e godere dell’esposizione dei prodotti, gli organizzatori della fiera hanno organizzato un sistema di punti convertibili in euro, quindi i biglietti sono stati messi in vendita con otto punti ad un prezzo 10 €. Questi punti possono essere scambiati per degustazioni presso ogni stand di ogni espositore.

Non dimentichiamo che il Mercato de Tapinería di Valencia ha aperto i battenti nel 2013 proprio per diventare qualcosa di nuovo e sorprendente, ospitando l’arte dei Pop Up Stores. È stato progettato come spazio commerciale  in continua evoluzione  per aprire una porta alla diversità, utilizzando un nuovo concetto di mercato. Ogni due settimane, lo spazio si trasforma per offrire nuovi prodotti associati alle nuove attività. Si trova tra plaza Guillen del Rey  e plaza Cobertizo de Santo Tomás, tra la chiesa di Santa Catalina e la Cattedrale di Valencia.

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi