I balconi di Ruzafa fanno arte

A-les-balconades-2016-700x400A les balconades 2016 è una serie di interventi artistici nel quartiere Ruzafa sulle facciate e balconi.

A Ruzafa e’ iniziata dal 6 febraio e si concludera’ il 28 febbraio A les balconades 2016, una mostra di interventi artistici che si troverano sulle facciate e balconi del quartiere. Questa attività mira alla rivitalizzazione culturale e sociale del quartiere Ruzafa, soprattutto durante i giorni del Carnevale di Valencia. Infatti le strade che stanno esponendo più interventi artistici sono quelle scelte durante il Russafa Carnevale 2016.

Ruzafa nel mese di febbraio si scatena con la migliore arte di strada e, per inciso, si unisce le celebrazioni del suo famoso carnevale.

Dal 6 al 28 febbraio 2016 prolifereranno gli interventi artistici in Russafa, facciate a vista e balconi in occasione del Carnevale RussafaCulturaViva 2016.

La mostra si propone di coinvolgere tutti gli abitanti  e i negozi che lo desiderano, nella rivitalizzazione culturale e sociale di Russafa durante i giorni del Carnevale. Inoltre, è una buona opportunità per gli artisti, le associazioni creative, nonche’ i locali e i vicini di casa, per mostrare le proprie  opere nelle strade e far si  che l’arte colorata riempia le strade del quartiere durante le vacanze.

La partecipazione alla mostra è gratuita ed è aperta a qualsiasi persona, gruppo, artista o creativo professionale e amatoriale che vogliano contribuire con le loro opere disinteressatamente o crearne di nuove per questa iniziativa. Possono partecipare anche i negozi, così come tutti i residenti del distretto di Russafa, che vogliono offrire i balconi e le facciate.

Le opere fanno i conti con il tema del Carnevale, “Angeli e Demoni“, vale a dire, le figure contrastanti del bene e del male, l’ordine e il caos, il confronto tra i vincoli morali e i piaceri sfrenati, tra la disciplina e il divertimento libertino. Insomma, ci sono tutte caratteristiche tradizionalmente associate con la celebrazione del carnevale. Gli opposti si attraggono pero’ e in ognuno di noi si mescolano angeliche pulsioni e demoniache elevazioni, se mi si perdona gli ossimori arditi. Esplosioni di divertimento e emozione visuale che ci lasceranno senza fiato e visibilmente felici.

Bellissima iniziativa che vede protagonista un quartiere in tutti i sensi e con tantissima partecipazione popolare.

Inoltre le opere dovranno adattarsi alle possibilità dei balconi e facciate corrispondenti (dimensioni, peso, capacità, opzioni di montaggio, etc.) nel rispetto delle condizioni di sicurezza. Non si possono usare oggetti o materiali che possono influenzare l’integrità fisica degli edifici.

Organizza Jarit che ha fatto anche un fascicolo o catalogo campione in cui le sinossi e le fotografie degli interventi da esporre saranno inclusi.

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi