Guida alla convivenza in spiaggia con il cane a Valencia

Valencia se si desidera portare il cane in una spiaggia non abilitata ci si espone ad una multa fino a circa 3.000 euro. Vi ricordiamo che i comuni sono autorizzati a legiferare in materia. Quindi, per conoscere la situazione del comune in cui si vive e quindi trascorrere l’estate con il proprio amico a quattro zampe anche in spiaggia, si devono consultare le ordinanze comunali e le regole in vigore sugli animali domestici in spiaggia nel caso di comuni costieri. Vi ricordiamo, inoltre, che per fare uso di queste spiagge, il cane deve avere un chip con i corrispondenti vaccini e trattamenti e voi dovrete portare documenti comprovanti l’ identificazione dell’animale sempre con voi .

La famosa legge costiera regola questioni di pianificazione e l’ambiente, ma lascia i comuni liberi su temi importanti come salute e igiene, e sulla base di queste misure comunali la presenza di cani sulle spiagge è regolamentata. Un vero peccato che molti dei comuni costieri si “lavino” le mani proprio in questo ambito e non legiferino sempre in modo positivo sui cani, sostenendo che il mantenimento di spiagge abilitate è un grande costo.

Ad accogliere il vostro animale domestico le spiaggie di solito sono aperte  non durante la cosiddetta “stagione”(ovvero sono aperte all’accesso del nostro amico a quattro zampe da Ottobre a Febbraio compreso). Infatti ci sono molte spiagge estive a Valencia dove possiamo andare con il nostro cane senza restrizioni e seguendo le regole di base della convivenza.  Ci sono infatti persone che non amano gli animali o ne hanno paura, ed è comprensibile che, anche se si riesce a tollerare per un giorno in spiaggia il cane altrui, bisogna venirsi incontro.

  • Lasciate che il vostro animale domestico urini e marchi il territorio in un luogo autorizzato in modo sufficiente prima di entrare in spiaggia – cosi’ diminuisce la possibilità di infastidire la sensibilita’ di  chi ci sta attorno.
  • Portate sempre con voi un passaporto veterinario in ordine e anche le varie autorizzazioni speciali  se avete un cane considerato potenzialmente pericoloso oppure i dati dal vostro animale domestico.
  • Portate un palo o un bastone di legno da mettere nella sabbia in modo da legare l’animale quando non è possibile controllare direttamente se la spiaggia ha tale servizio.
  • Nessuno occupa i primi metri della spiaggia, visto che si deve rispettare un minimo di metri di lontananza dalla battigia (circa 6 metri).
  • Utilizzate il guinzaglio  e  lasciatelo solo quando si desidera fare il bagno con il vostro cane. Se qualcuno vi chiede di non lasciare libero il cane, rispettate questa richiesta.
  • Non dimenticate di portare i sacchetti igienici per raccogliere gli escrementi lasciati dall’animale domestico e mantenete la spiaggia pulita (non seppellite le feci nella sabbia. È vero che è biodegradabile, ma è anche fastidiosa e antigienica).
  • Se avete un cane considerato potenzialmente pericoloso, portate sempre con voi la museruola e mettetela all’animale.
  • Ricordate che l’animale potrebbe soffrire le temperature estive, quindi portate anche un giocattolo, il loro cibo, dell’acqua pulita e un ombrellone che sarà utile per riparare il vostro fidato cane dalla calura e dal sole.

Articoli più letti:

Be the first to comment on "Guida alla convivenza in spiaggia con il cane a Valencia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi