La tauromachia valenciana

wallpaper-1382085Volete sperimentare una corrida in Spagna? A Valencia ci sono diverse possibilità durante tutto l’anno per partecipare ad uno spettacolo di corrida. Ad esempio, si può andare a una corrida durante Las Fallas, oppure durante la celebrazione della “Virgen de los Desamparados”, (o vergine per le persone in difficoltà) e durante il festival di luglio. La tauromachia (corrida) a Valencia è ancora abbastanza popolare. Non è un evento regolare, tuttavia, pur essendo la corrida spagnola  un evento profondamente tradizionale e come tale legato a date religiose e feste. Valencia ha solo tre  stagioni della corrida, tutte abbastanza brevi.
Plaza de Toros

La Plaza de Toros è un edificio spettacolare proprio vicino alla stazione ferroviaria, ed e’ a forma di anfiteatro romano. Si può avere un piccolo sguardo al suo interno visitando il Museo Taurino in qualsiasi momento dell’anno. La maggior parte dell’anno Plaza de Toros è usato per vari concerti ed eventi culturali. La tauromachia, ovvero la corrida, avviene tre volte l’anno, durante la Primavera ovvero durante Las Fallas di marzo, nella stagione estiva durante la Feria de Julio e in autunno nel mese di ottobre

Una corrida è una tradizione fortemente ritualizzata in Spagna. Si tratta di uno spettacolo in piena di colori, costumi e musica. Qualunque siano le vostre opinioni sulle questioni morali relative alla corrida, questo evento lascerà un’impronta culturale profonda anche in voi. La tauromachia è ancora un evento molto contemporanea in Spagna, anche se c’è stato più di una protesta da parte di gruppi di pressione per dichiararne la brutalita’. I torreros (toreri) godono dello stesso status dei giocatori di calcio stellari e appaiono spesso sulla stampa. Tuttavia, la corrida è anche il toro. Un toro che lotta viene onorato, così come il suo proprietario. Questi tori sono di una rara razza nobile.
Se volete vivere pienamente la città di Valencia in base ai vostri interessi e desideri,  quello che possiamo consigliare e’ comunque dare un’occhiata a questo evento cosi’ profondamente iberico.

La Virgen de los Desamparados (la Vergine dei bisognosi), è il santo patrono della città di Valencia. La celebrazione in onore di questa santa si svolgono ogni seconda Domenica di maggio. Ci sarà ogni secondo Sabato una corrida e anche la Domenica di maggio. La maggior parte delle persone  prende posto per la corrida alle ore 17:00, ma ci sono alcuni spettacoli di corrida che si svolgono alle 11.30.

Tipi di combattimenti

Ci sono 3 tipi di corrida in ogni stagione

1. Corrida de Toros – Questo spettacolo è quello che normalmente intendiamo per “corrida”. Matadores  famosi combattono un toro a piedi, aiutati da tre aiutanti a piedi e due a cavallo. E’ il tipo più tradizionale e più glamour, ed è una scelta ovvia per la prima volta.

2. Corrida de rejones – Qui il matador affronta il toro da cavallo da soli, senza aiuto. La corrida passa attraverso gli stessi stadi. Questo tipo può essere più impressionante per coloro che apprezzano un buon cavaliere, e  la padronanza è incredibile. Tuttavia, mancano colori e lo spettacolo di contorno.

3. Novillada- Si tratta di una “corrida dei poveri”. I matadores debuttante combattono torelli in una versione giovanile della “corrida de toros” tradizionali. Mancano ancora carattere e abilità. Tuttavia, i biglietti sono molto più economici.

plaza-toros-valencia

La maggior parte della stagione è presa dalla Corrida de Toros. Ci sono meno novilladas e solo uno o due Corridas de rejones. La corrida dura circa due ore, durante le quali verranno uccisi 5 o 6 tori.

Biglietti e posti a sedere

I biglietti vanno da sedili di lusso per 120 € giu’ a soli 7 euro. I prezzi variano enormemente, e dipende dal fatto che si sceglie per un posto al Sun (sol) o all’ombra (sombra). Se si sceglie un posto all’ombra  normalmente bisogna pagare un prezzo più elevato. L’arena è uno spazio aperto sotto il sole. Esso è diviso in tre settori – settore sol , settore Sombra e settore Sol y Sombra (vi permetterà di trascorrere parte della manifestazione sotto il sole e parte in ombra). E ‘una cosa da considerare, invece di star seduti per due ore sotto il cocente sole spagnolo. Ombra significa anche i tuoi occhi sono riparati e si possono scattare foto. Inoltre, tradizionalmente l’azione sulla scena tende a concentrarsi più vicino al settore ombra. Sarete  due volte più lontano dall’azione se ci si siede al sole.

Un altro fattore è la distanza dallo spettacolo: se si preferisce sedersi prima fila, si pagherà ovviamente un prezzo più elevato.I biglietti più costosi son proprio dietro le spalle dei torreros. Il più economico vi farà salire proprio in cima.I criteri principali sono:

Settore Ombra: 120 € (1 ° fila) – 10 € (in alto, con ostacoli)

Settore Luce e ombra: 50 € – 35 €

Settore Sun: 44 € – 12 €

Novillada (novizi): 25 – 9 € (ma normalmente difficilmente ne vale la pena)

In generale, le sedi per 10-12 euro hanno una vista molto povera, quindi è meglio andare sui 30-35 € per una visione dignitosa.

index

Punti vendita

I biglietti sono in genere in vendita una o due settimane prima dell’inizio della stagione, presso la biglietteria di Plaza de Torros. Normalmente possibile acquistare un biglietto un giorno o due in anticipo, anche se si può essere lasciato solo con Sector Sol (settore Sombra si riempie rapidamente, nonostante i prezzi). Ci sono varie possibilità per ottenere i biglietti per uno spettacolo corrida nella Plaza de Toros di Valencia. Se si preferisce prenotare il biglietto online, allora si può dare un’occhiata a TorosValencia. Gli altri punti vendita son la FNAC, Carrefour e Halcon.

Inoltre è possibile acquistare i biglietti presso i punti della Plaza del Toros a partire dal 28 febbraio dalle 10,00-14,00 e dalle 17,00-20,00. Nei giorni festivi i registratori di cassa sono aperti durante tutto il giorno, dalle 10,00 in poi.

Articoli più letti:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi