Uno spettacolo pirodigitale per la Falla di Plaza Ayuntamento

Falla Cuba-Litearto Azorín Fallas 2015 01 20150318 www.for91days.com DSC00379Tutti a vedere lo spettacolo pirodigitale per la Falla di Piazza Municipio!

L’evento prendera’ vita  Sabato 12 Marzo come parte di uno spettacolo pirodigitale che si terrà alle dodici nella Piazza del Municipio, come preludio ad altre proiezioni multimediali realizzate il 16, 17 e 18 successivi sul monumento di Manolo Garcia per rivendicare e per pubblicizzare il carattere creativo e artistico dei valenciani.

L’assessore alla Cultura Festiva e presidente del Consiglio Centrale Fallera, Pere Fuset, oggi ha spiegato che questa serie di spettacoli innovativi verranno pubblicizzati in manifesti promozionali falleri. Il primo si terrà il Sabato, per la pirotecnica Piroquiles, che insieme con l’artista Fallero Manolo García e la società di audiovisivi Manuel Coronado, hanno organizzato un montaggio di fuochi d’artificio, musica e altri elementi che culminerà nella parte principale della falla comunale, che quest’anno sarà un monumento dinamico.

Questo spettacolo, in cui il Faller prende vita, darà continuità alla Crida e rifletterà l’essenza del fiesta e rinnovera’ le emozioni del pubblico di Valencia ancora una volta. Sarà anche il preludio ad altri eventi che si terranno durante le giornate principali del festival Fallas, 16, 17 e 18, dalle 09:00 fino a mezzanotte che permetteranno a più di 100.000 turisti e cittadini locali di godere frontalmente di proiezioni che hanno lo scopo di svelare il mondo che racchiude las Fallas.

Pere Fuset ha ricordato che nel corso di questo fine settimana si terrà anche la Cavalcata dei Beni di Valencia . Domenica, alle ore 19.30, la delegazione inizierà il suo viaggio nella sala colonne della Lonja di Valencia, monumento dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1996, dal balcone principale del concistoro.

Con la  Cabalgata del Patrimonio Valenciano  l’intento è quello di lanciare un nuovo parata ogni anno per mostrare il patrimonio culturale immateriale Valenciano tra il più rilevante e prezioso, attingendo alla scena urbana della Fallas già riconosciuta come patrimonio culturale, per promuovere un riconoscimento alla festa  popolare tra le piu’ famose del mondo  tra i cittadini e visitatori che vengono a Valencia durante la Fallas.

C’è grande controversia sulla vera origine del Fallas a Valencia. La più nota tra le spiegazioni è senza dubbio l’antica usanza dei falegnami di Valencia di celebrare la vigilia del proprio patrono, San Giuseppe (19 marzo).

Un’altra ipotesi è quella di dare luce nelle ultime ore della giornata con alcune lampade ad olio sulla porta del laboratorio messe su un bastone come un candelabro e successivamente bruciate con il legno avanzato.

Si è anche pensato che il tutto sia derivato da una vecchia usanza europea che nel XIX secolo Valencia era presente con pupazzi grotteschi appesi alle finestre e ai balconi soprattutto durante la Quaresima.

Una delle possibili origini è anche la feste ch include equinozi e solstizi, che richiamano le tradizioni pagane dei falò per salutare la nuova stagione. Quindi, supponendo che questa festa sia nata in relazione ai fuochi del solstizio d’estate di San Giovanni e l’equinozio di primavera di San Jose, abbiamo una plausibile spiegazione

 

Articoli più letti:

Be the first to comment on "Uno spettacolo pirodigitale per la Falla di Plaza Ayuntamento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi