La movida valenciana

 

Se avete intenzione di visitare e di vivere a Valencia, è necessario regolarvi sul calendario spagnolo rispetto alla movida. Valencia è famosa in tutta la Spagna per la vita notturna. Si dice  che la gente qui fa festa dal lunedi alla domenica. Se forse questa informazione sembra eccessiva (o foriera di eccessi), perche’ non provare a vivere davvero Valencia e giudicare secondo la vostra esperienza?

Valencia, teatro del divertimento notturno

La movida si sviluppa in diverse zone, ognuna con il proprio carattere e una propria energia vitale.  Per alcuni, vivere la notte a Valencia significa non poter mai andare a dormire: il cuore della città prende vita proprio nelle ore piccole. Per godere della cosidetta nightlife a Valencia è necessario ricordare solo alcune informazioni: qui i negozi rimangono aperti fino alle 21:00, la cena puo’ essere servita dopo le 10 e la maggior parte dei pub sono vuoti fino a mezzanotte. Ma quando esplode il divertimento, vi chiederete? I residenti come i turisti si affollano tutti insieme all’interno dei club valenciani tra più divertenti della Spagna.
I caffè son aperti dalle 08:00 di mattina fino a tarda ora: si può bere un bel caffè la sera quando diventa “carajillo”, cioè un caffè con un pizzico di brandy. Prima che la  folle ronda notturna inizi a Valencia, è possibile cenare anche presso i bar  che sono un luogo di incontro tra un nostrano caffè e uno snack bar. Ecco servito il vostro cibo caldo con tanti piatti tipici e tradizionali valenciani tra birra e tapas. I pub sono aperti fino alle 03:00 del mattino nei fine settimana e hanno un menu molto largo e e molto interessante, con una grande varietà di birre importate. Perché? Non a caso il soprannome valenciani è il “belgi della Spagna” !!!

E se sei una persona che va a letto presto e vuole divertirsi…presto?  L’abitudine dei locali e’ di essere aperti dopo la mezzanotte, tutti i giorni anche fino a 6:00 o almeno 7:00 in estate, e di solito cominciano ad essere affollati quando i pub son vuoti.

I Quartieri valenziani

Analizziamo le diverse parti della città, dove la “movida”valenciana è viva: nel cuore della zona universitaria si trova il Blasco Ibañez Avenue, un lungo viale dell’Università che passa attraverso parte della città. Qui bar e pub sono aperti tutto il giorno.
L’area studentesca è famosa per la sua scena indie, i pub sotterranei e una atmosfera di allegro caos. Nel Cedar Square il Cafe Infinito è il luogo perfetto per iniziare. Polo e Perelón è una strada piena di locali notturni nelle vicinanze, quali il Murrayclub e l’Assassino.

Il quartiere più alternativo e artistico di Valencia è sicuramente il Barrio del Carmen. Qui la parola d’ordine e’ essere decandente: come gli avventori e l’atmosfera che si respira al caffè bar e caffetteria Negrito Bolseria. Ci sono anche ottimi ristoranti per soddisfare il palato. Vi ritroverete a ballare per le strade passando da un bar all’altro. Andare anche a Radio City e Murrayfield per passare una notte quasi eterna fuori. La Notte diventa una lunga esperienza da vero boehemien nel Carmen, dove la vita notturna si colora di millenaria architettura essendo proprio nel centro storico: multi-culturale e diversificata.

Canovas si estende  dal letto asciutto del Turia al Rusafah. Le strade intorno alla Plaza de Canovas e Gran Via Marques del Turia sono i crocevia del divertimento. Un vivace centro tradizionale per il week-end di Valencia con una vasta gamma di bar e club, che alcuni preferiscono Carmen, essendo meno alternativi.

Una stringa compatta di bar e club si apre anche a Juan Llorens, con una scelta leggermente più matura rispetto Canovas, e con una folla alla moda e trendy. Per trascorrere una notte intera in un night-club di buona qualità, allora si dovrebbe prendere un taxi per la periferia della città.

In estate le spiagge di Las Arenas e La Malvarrosa offrono feste e divertimenti sul lungomare. Da provare la discoteca Diablito e Vivir Sin Dormir (ovvero il manifesto di Valencia: “vivere senza dormire”).

Articoli più letti:

Be the first to comment on "La movida valenciana"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza cookie per ottenere statistiche e mostrare la pubblicità più interessante. Se lei continua a navigare accetta l'istallazione dei cookie.

Chiudi